I Colori delle Stagioni < Band

Guido Bombardieri
alto & soprano sax, clarinet, flute

Diplomato in clarinetto come privatista presso il conservatorio di Mantova nel 1991 sotto la guida del M° Savino Acquaviva, collabora con gruppi da camera in qualità di clarinettista e sassofonista (Quartetto Denner). Ha partecipato ai corsi estivi di Siena jazz 1992, avendo come docenti Claudio Fasoli, Franco D'Andrea, Giancarlo Gazzani; qui ha vinto una borsa di studio che gli ha permesso di frequentare il 4° meeting dell'Associazione internazionale delle Scuole Jazz (I.A.S.J.) a Graz in Austria nel maggio 1993 avendo avendo come docente Dave Liebman. Nell' aprile del 1996 si è aggiudicato il terzo posto al concorso Massimo Urbani di Macerata. Nell'anno 1997 si è classificato al settimo posto della graduatoria TOP JAZZ nuovi migliori talenti indetto dalla rivista Musica Jazz. Primo clarinetto della Filarmonica Mousikè (vincitrice del titolo di Banda dell'anno 1992) e secondo dell'Orchestra dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha già effettuato tournèes in Germania e Canada. Un altro prestigioso traguardo raggiunto dal giovane musicista è la parte di primo sax contralto nell'orchestra Giovanile Italiana di jazz che ha iniziato la stagione concertistica nel febbraio 1993 con meta le principali città italiane ed estere. Nel 1992 ha formato un proprio quartetto, con il quale ha partecipato al Festival Jazz di Bergamo 1992. Nel 1995 ha formato il suo nuovo gruppo con Stefano Bertoli alla batteria Giuliano Vezzoli al contrabbasso e Beppe Caruso al trombone. Lavora saltuariamente in sala di registrazione come sessionman (Lady to Ladies con Amii Stewart). Fa parte del gruppo Assaxination, guidato dal sassofonista Sandro Cerino, che si è esibito al Festival Mondiale del Sassofono svoltosi a Pesaro nel settembre 1992. Si è esibito in vari Festival, suonando con gruppi propri e con diversi ensemble: Clusone Jazz ('96-'97-'98), Iseo Jazz, Bolzano Jazz Summer, Bergamo Jazz, Verona Jazz Festival, Festival Jazz di Sassari; Como Jazz Festival Jazz di Chiasso, Vicenza Jazz Treviso Jazz, Siena jazz Festival, Milano festival jazz, Mantova jazz, Festival Jazz di Parma, ecc... Collabora con formazioni orchestrali (Ensemble Mobile di Bergamo, Art Big Band di Gianni Basso, European Music Orchestra, La grande orchestra nazionale dell'A. M. J.) Occasionalmente collabora con jazzmen di chiara fama come Gianluigi Trovesi, Enrico Rava, Paolo Fresu, Marco Tamburini, Giorgio Gaslini, Sandro Gibellini, Mike Meillo, Tino Tracanna, Ares Tavolazzi, Rudy Migliardi, Franco D'Andrea, Fabrizio Sferra, Luis Agudo, Franco Ambrosetti ed altri. Altri gruppi nei quali partecipa stabilmente sono il duo con il pianista Carlo Magni, il quartetto del flautista pugliese Marco Brezza, il quartetto del chitarrista canadese David Occhipinti, la Produzione Propria Ensemble del clarinettista Simone Mauri, il quintetto del pianista Corrado Guarino; quartetto del pianista Marco Detto, il trio con il chitarrista Simone Guiducci e il fisarmonicista Fausto Beccalossi, il gruppo di tango argentino di Valeria Ines Bernardez (Bailongo), il quartetto di sax Saxappeal saxophone quartet, l'Orchestra Tascabile di Claudio Angeleri, il Duo afrojazz con il percussionista senegalese Dudu' kouate.